Incarichi con valore aggiunto: l'agenzia immobiliare punta sui servizi e tratta l'esclusiva

di Michela Finizio

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 luglio 2013 alle ore 07:42.

Si riempie di contenuti la provvigione all'agenzia immobiliare per vendere la casa. L'affidamento di un mandato è oggetto di trattative sfrenate e, mentre sono sempre meno gli agenti disposti a prendere incarichi di vendita "fuori prezzo", qualcuno offre servizi aggiuntivi per fare la differenza e non essere percepito solo come un costo.

Oggi al centro dei rapporti di intermediazione immobiliare c'è l'acquirente, sempre più prezioso, a cui ad esempio ReMax ha dedicato la promozione Zero Provvigioni. I venditori, però, non sono più così rari come nel 2005, quando pur di accaparrarsi l'immobile gli agenti erano pronti a prendere incarichi gratis. Oggi su di loro pesa l'onere maggiore dell'intermediazione. «Se però si lavora sul mandato di vendita – afferma Carlo Giordano di Immobiliare.it – si possono contrattare diversi servizi».

A Roma, ad esempio, l'agenzia Del Fleming & Vigna Clara affiliata a Gabetti offre «Consulenza e valutazioni gratuite»: raccoglie i documenti necessari per la vendita, la certificazione energetica e la dichiarazione di conformità (in base alla legge 122). Questi servizi sono compresi nel mandato se è "in esclusiva", oppure vengono pagati e scalati dalla provvigione, se la compravendita va a buon fine.

In modo simile, la Valtorta Servizi Immobiliari Integrati di Monza offre al proprietario un lavoro di «home staging» a pagamento e un servizio fotografico gratuito dietro esclusiva. «Le foto sono il miglior investimento che si può fare, quando si vende – afferma Giordano – e il costo di un home staging di base, con la sola ritinteggiatura delle pareti, viene recuperato per quattro volte nell'apprezzamento dell'immobile». Sempre più agenzie, infine, si propongono come società «full service»: tengono le chiavi, si occupano dei sopralluoghi di idraulici e tecnici e dei nuovi allacciamenti.

Prima di affidare il mandato è bene conoscere quali sono le agenzie che hanno venduto meglio in zona nell'ultimo anno. «I sei mesi di esclusiva – aggiunge Giordano – possono essere trattati, chiedendo in cambio dei servizi, così come la provvigione». Infine, riduce i tempi di vendita l'affidamento del mandato a una rete di agenti immobiliari che punta sulla collaborazione: «Nella rete aumentano i potenziali contatti con chi compra», conclude il presidente di Immobiliare.it.

TAGS: Carlo Giordano | Esercizi commerciali | Fleming | Prodotti e servizi | Valtorta Servizi Immobiliari Integrati

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by