Leggerezza e multimedialità: ecco come si evolve il concetto di libreria al tempo dell'ebook

di Antonella Galli

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 22 maggio 2014 alle ore 13:19.

Benché i libri oggi vivano sempre più in una dimensione immateriale, i volumi reali, dalle pagine di carta e dalle copertine in brossura, non hanno smesso di abitare le nostre case. Se l'anonimo contenitore a scaffali in cui si "esibivano" le enciclopedie non esiste praticamente più, oggi il mobile per i libri di casa si identifica con arredi leggeri, facilmente spostabili e multifunzione. E che, soprattutto, colpiscano per il carattere estroso e per le forme originali.

Una lezione, in questo senso, viene dagli anni Cinquanta, grazie ad Albero, una libreria iconica di Gianfranco Frattini che Poltrona Frau ha rieditato. Frattini, scomparso nel 2004, apprendista di Gio Ponti, amava il legno e conosceva i segreti dell'ebanisteria: a partire da questi ha progettato nel 1955 Albero, una libreria rotante intorno a un pilone centrale in legno, fissato al pavimento e al soffitto e caratterizzato da una lavorazione a cremagliera. Sull'elemento centrale si incastrano quattro montanti, che a loro volta supportano da otto a dodici scaffali, da disporre a piacimento grazie alle forature predisposte sui montanti. Ricorda un arbusto con i rami, ma richiama anche, per la sua possibilità di rotazione e per l'incastro a cremagliera, l'albero di trasmissione del motore. È una sintesi di artigianalità ed estetica, che domina il panorama domestico come una scultura, abbinando funzionalità, sapienza costruttiva e bellezza.

Coerente con il suo stile minimalista, che cela eleganza di linee e cura dei dettagli, Giuseppe Bavuso ha proposto con il progetto Diesys per Alivar la sua personale interpretazione della libreria del terzo millennio: un contenitore a scaffali, autoportante e bifacciale in stile metropolitano, con struttura a listelli di acciaio spazzolato e ripiani in rovere termotrattato dotata di scatole in cuoio da spostare liberamente. Dal canto suo il designer Gino Carollo ha riletto per Bonaldo l'oggetto libreria, scorporandolo in un sistema di tre piani d'appoggio multifunzione: sono le librerie April, May e June, con struttura e mensole in metallo verniciato in undici colori, dalla sagoma che richiama il profilo dei vasi e di una bottiglia. Possono essere composte insieme, ma anche usate singolarmente, in ambienti diversi.
Ricchi di personalità anche i nuovi progetti di Casamania, marchio d'arredamento guidato da Elis Doimo che festeggia il trentesimo anniversario: per i libri Casamania propone Color Fall di Garth Roberts, contenitore in frassino naturale, nelle due versioni da parete e da terra. Color Fall è ridotta ai minimi termini strutturali, ma è arricchita da una decorazione interna a vivaci linee multicolori, realizzata con stampa digitale, che coinvolge anche i ripiani. Giovane e dinamica, Color Fall si contrappone all'elegante leggerezza della libreria Network, sempre di Casamania, progettata dai tedeschi Neuland, Paster&Geldmacher: in un'esile struttura in tondino di metallo, composta a griglia, dagli spazi diversi ma modulari, si inseriscono dei ripiani in similpelle, ripiegabili o allungabili, da conformare e spostare a piacimento.

Decisamente più imponente la presenza di Oxymore, libreria dal carattere sculturale progettata da Xavier Lust e realizzata interamente in metallo da De Castelli: alla sinuosità del profilo di contenimento si contrappongono le linee rette dei piedi e degli scaffali, che la attraversano in un gioco geometrico che allude visivamente all'ossimoro del "movimento immobile". In Pixl, nuovissima libreria proposta da Roche Bobois e ideata dal designer francese Fabrice Berrux, l'ispirazione viene dagli schermi digitali: i vani a giorno squadrati, a profondità variabile, di cui è composta, riproducono le forme e le tinte alternate dei pixel, celando i libri, da inserire nei vani attraverso le aperture laterali.

TAGS: Alivar | Casamania | De Castelli | Elis Doimo | Fabrice Berrux | Gianfranco Frattini | Gino Carollo | Giuseppe Bavuso | Letteratura | Neuland | Poltrona Frau | Roche | Xavier Lust

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by