Dalani, la community di e-shopper amanti dell’arredo apre in Est Europa

di Mi. F.

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 10 ottobre 2014 alle ore 15:48.

La community di Dalani, che raduna in tutto il mondo gli e-shopper più accaniti amanti dell’arredo, annuncia l'apertura del proprio sito in tre nuovi paesi: Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia. L’e-commerce diventa così operativo in 15 Paesi, permettendo al gruppo di continuare la sua espansione nelle economie emergenti.

Dalani/Westwing Home & Living è il gruppo operante nel mondo dell'e-commerce per la casa con uno dei più veloci tassi di crescita. Fondato in Germania nel 2011, il gruppo detiene il record di 17 milioni di iscritti in tutto il mondo ed è rapidamente diventato leader nei mercati in cui opera. Tra i paesi in cui è online il portale figurano paesi come il Brasile, la Russia e il Kazakhistan, assieme alla Germania, Italia, Francia e Spagna.

«Nel corso dell'ultimo anno - afferma Stefan Smalla, ceo di Dalani/Westwing Home & Living - il gruppo è rapidamente cresciuto dichiarando 111 milioni in fatturato e raddoppiando, sempre nello stesso periodo, la sua base utenti. Pensiamo che questi risultati siano legati alla sempre più crescente fiducia dei consumatori nei confronti dei portali e-commerce dedicati alla casa e l'arredamento. Il nostro modello di business è quindi riuscito a colmare un gap nel mercato, facendo diventare Dalani/Westwing leader nei 12 paesi in cui eravamo attivi. Queste grandi prospettive di crescita ci hanno quindi spinto ad accettare la sfida di continuare la nostra espansione in Europa dell'Est, area in cui abbiamo riscontrato una forte domanda di prodotti per casa e all'arredamento».

Il concetto alla base del sito di e-commerce è quello di offrire ogni giorno tanti nuovi mobili e accessori per la casa ad un prezzo speciale, assieme a tante ispirazioni per rendere la propria casa ancora più bella. «Compriamo i prodotti - spiega Stefan Smalla - direttamente dai fornitori una volta che la rispettiva vendita sui nostri siti è terminata. Una volta arrivati in magazzino, questi vengono sottoposti ad un controllo qualità e vengono quindi inviati direttamente al cliente finale. In questo modo possiamo garantire un prezzo più basso perché siamo in grado di ridurre i costi che spesso risentono della filiera commerciale e dei canonici piani di vendita».

Gli amanti dell'arredamento e dell'home decor trovano sul sito internet soluzioni eleganti e di qualità per la propria casa, con prezzi scontati fino al 70% rispetto ai prezzi consigliati dai produttori. Nei suoi 8 uffici nel mondo, Westwing conta ormai 1.100 dipendenti. L'azienda italiana è stata fondata con il nome di Dalani su iniziativa di Diego Palano, Mattia Riva, Margot Zanni e Karim El Saket, imprenditori appassionati di Home & Living. Il gruppo Westwing/Dalani ha raccolto finora fondi pari a 150 milioni di dollari e tra i suoi investitori figurano Access Industries, Fidelity Worldwide Investment, Holtzbrinck Ventures, Investment AB Kinnevik, Odey, Summit Partners, Tengelmann Ventures e altri.

TAGS: Dalani | Diego Palano | Germania | Internet | Karim El Saket | Margot Zanni | Mattia Riva | Stefan Smalla | Summit Partners | Westwing Home & Living

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by