Il frigo-gourmet è sempre più sofisticato: cucina sottovuoto e con scomparti smart e anti-odore

di Paola Guidi

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 ottobre 2014 alle ore 18:37.

Sorpresa: il frigorifero fa non solo il freddo e il ghiaccio ma anche il gelato e lo jogurt (Beko), ma depura anche aria e acqua (Whirlpool, Sub Zero, Gorenje, Viking), annienta i batteri e le muffe (Sharp, LG, Panasonic) eliminando finalmente del tutto anche le puzze di aglio e cipolla (Gorenje), fa maturare nel suo vano-serra frutta e verdura (Beko e Panasonic). E, per finire, cucina con il sottovuoto (Irinox, Severin e Kitchen Aid).

Le tecnologie professionali dei ristoranti sono state inserite anche negli apparecchi domestici per migliorare la conservazione dei cibi freschi (sino a 5-7 volte) e mantenere in forma quelli che arrivano sul mercato dopo lunghi viaggi e a distanza di tempo dalla raccolta. A compiere questi “miracoli” sono anche i nuovi compressori per frigoriferi come gli Embraco, Interamente made in Italy, speciali versioni che hanno determinato un taglio del 40% dei consumi di elettricità, una regolazione estremamente precisa di temperature e umidità e una netta riduzione del rumore. E presto arriveranno le nuove versioni che renderanno per la prima volta i frigoriferi, anche i mega side-by side, del tutto silenziosi.

Gelato e jogurt
Nel frigorifero da 600 litri a doppia porta di Beko un vano per i gelati contiene una pala mantecatrice che fa, oltre al gelato classico, anche quello più cremoso ed è in arrivo resto anche un modello con la jogurtiera. Nel freezer degli apparecchi di General Electric e di Sub Zero, c’è un apposito vano dove, grazie alla grande precisione con la quale viene mantenuta la temperatura, i gelati conservano la loro consistenza cremosa. In un altro piccolo vano nel frigo, burro e formaggi rimangono spalmabili per essere consumati senza lunghe attese.

Con il depuratore
Con temperature sopra i 4-6 gradi, ogni 15-20 minuti si formano nuovi microrganismi dannosi, cattivi odori e l'umidità che favorisce muffe, alterando gli alimenti. Nei side by side di Sub Zero una micro-depurazione sviluppata per la Nasa, entra in azione ogni 20 minuti per disperdere odori, microganismi, umidità. Uno speciale depuratore-ionizzatore nel frigocongelatore Sharp ha una potente circolazione e purificazione dell'aria di straordinaria efficacia.

Con la serra
Frutta e verdura possono alterarsi se c'è troppa umidità o troppo poca o se la temperatura è eccessivamente bassa; i sistemi a sensori di Whirlpool “lavorano” su questi parametri per rallentare e addirittura bloccare l'invecchiamento dei cibi. Un dispositivo brevettato di Indesit Company, favorisce la maturazione naturale dei vegetali rilasciando ossigeno attivo che per circa 9 giorni mantiene intatta la freschezza. Con lampade UV e con sistemi a led che imitano molto bene la luce naturale con le sue variazioni (Panasonic e Beko), il degrado dei vegetali e soprattutto di quelli a foglie larghe molto deperibili, viene nettamente rallentato.

Conservare e cucinare
Grazie al sottovuoto, gli apparecchi dei grandi ristoranti impediscono all'ossigeno di moltiplicare velocemente la carica batterica nei cibi e questa operazione è ora possibile farla con buoni risultati anche in casa (Foodsaver di Nital e Severin). Uno speciale apparecchio in versione domestica di Irinox, oltre a creare il sottovuoto surgela rapidamente i cibi freschi o, volendo, li cuoce a bassa temperatura (soprattutto carne e pesce) che con il sottovuoto si mantengono straordinariamente gustosi . E il nuovo mega-frigo Hotpoint Ariston offre un vano per abbattere la temperatura molto rapidamente, una innovazione italiana di grande efficacia.

TAGS: General Electric | Imprese | Indesit | LG Electronics | Nasa | Nital | Panasonic | Sharp | Sub Zero | Viking | Whirlpool

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by