Per vendere bene una casa conta la prima impressione: i «miracoli» dell'home stager

di Michela Finizio

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 07 luglio 2011 alle ore 08:47.

Per la casa amore a prima vista: conta la prima impressione

Per la casa amore a prima vista: conta la prima impressione

Vendere casa velocemente. Dai primi 90 secondi in cui viene mostrata l'abitazione, secondo il portale americano di annunci immobiliari Realtor.com, dipende in gran parte l'esito della trattativa. Quindi, bando alla disperazione, e attenzione ai piccoli particolari: bastano pochi accorgimenti per fare subito buona impressione e abbattere i tempi della compravendita.
Ecco alcuni esempi di interventi di home staging (tradotto "messa in scena della propria abitazione") da mettere in atto prima di mettere la vostra casa sul mercato.

Con la collaborazione di un professionista iscritto a Staged Homes, l'associazione italiana degli home stager, è possibile ottenere ottimi risultati, conquistando i potenziali acquirenti.
Attenzione anche a come scattate la foto per l'annuncio: quello scatto potrebbe è il biglietto da visita con cui vi proponete al mercato e potrebbe essere determinante per suscitare o meno l'interesse dei potenziali acquirenti.

Scattate tante foto di qualità di ogni stanza e dell'esterno. Fotografate gli ambienti da diverse angolazioni, mai in controluce, assicurandovi che sia tutto pulito. Nell'annuncio puntate sugli extra e sui pregi che differenziano il vostro immobile dagli altri con parole molto chiare.
Le fotografie della photogallery mostrano gli interni di alcune abitazioni in vendita, prima e dopo l'intervento di un home stager.

TAGS: Staged Homes

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by