Con l'home staging aumentano le visite e i tempi per l'affitto si riducono del 66%

di Emiliano Sgambato

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 gennaio 2014 alle ore 15:56.

Stanze luminose, pulite, ben ordinate, arredate con un gusto il più possibile neutro per conquistare una larga fetta di potenziali visitatori: sono, in sitesi e per difetto, alcuni concetti dell'home staging, l'arte di preparare al meglio la casa in vista di una vendita. O anche per una locazione, come dimostra l'esperienza di Solo Affitti. Secondo il network , infatti, «l'allestimento accattivante di un immobile e la promozione di annunci corredati da foto realizzate in modo professionale possono far raddoppiare le visualizzazioni online e le manifestazioni di interesse, preservare il livello del canone richiesto e ridurre notevolmente i tempi delle trattative».

I risultati emergono da quanto riportato dagli affiliati che propongono ai clienti "Affitto a prima vista", un servizio di home staging appositamente studiato per il mercato delle locazioni, che consente di valorizzare gli immobili da affittare cambiando la disposizione dei mobili, riordinando gli ambienti, aggiungendo piccoli elementi di arredo e realizzando un servizio fotografico di qualità.

Gli agenti che offrono ai locatori "Affitto a prima vista", forniscono consigli sugli interventi migliorativi da realizzare sull'immobile prima di metterlo sul mercato. Molti hanno anche un mini kit di arredo (tovaglie, asciugamani, quadri, vasi ecc..) per personalizzare in modo accattivante gli ambienti prima di realizzare le foto per la pubblicazione dell'inserzione.

Un annuncio pubblicato con questi criteri raccoglie un numero di visualizzazioni mediamente doppio rispetto a un annuncio ordinario e di conseguenza anche il numero di contatti tende a incrementarsi, in media del 150%. I tempi delle trattative per arrivare alla firma del contratto poi si riducono di ben il 66%.

«Il nostro servizio – commenta Giovanna Rossi, home stager e responsabile del progetto per Solo Affitti – consente di migliorare il target di clientela per i locatori, che possono mantenere canoni più alti e applicare minori sconti sulla prima offerta rispetto a chi, in sede di contrattazione e promozione dell'immobile, non cura adeguatamente la qualità degli arredi e degli annunci pubblicati online. Affitto a prima vista avvantaggia anche i nostri affiliati, che offrendo un servizio di qualità riescono con maggiore frequenza ad acquisire l'incarico in esclusiva».

Qualche esempio? Un'agenzia di Olbia in due mesi dall'acquisizione dell'immobile aveva organizzato una sola visita. Dopo il riallestitimento degli ambienti dell'immobile, nuove foto e un nuovo annuncio, in poco meno di 20 giorni (festività natalizie incluse) arriva un'offerta di affitto da parte di un potenziale inquilino che viene subito accettata dal proprietario.
Oppure l''affiliato Solo Affitti di Roma Parioli che, modificando le foto di un annuncio secondo le regole dell'home staging, è riuscito a far chiudere il contratto di affitto in due giorni dalla loro pubblicazione.

TAGS: Affitto a prima vista | Giovanna Rossi | Internet | Roma

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by