L'home staging rilancia il mercato degli affitti brevi: la casa si fa bella per chi sceglie sul web

di Michela Finizio

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 marzo 2014 alle ore 18:08.

Nel mercato degli affitti brevi l'immagine dell'appartamento trasmessa online è fondamentale, perché nel 99% dei casi la visita virtuale sarà l'unica che turisti e manager in trasferta faranno prima di decidere di affittare. Lo sostiene Vincenzo Cella, responsabile del portafoglio appartamenti di Halldis, la grande catena che in tutto il mondo gestisce milioni di case e di richieste per affitti brevi. «Riuscire a presentare al meglio l'appartamento – aggiunge Cella - diventa quindi ancora più importante che per gli affitti tradizionali o le vendite. Noi stessi abbiamo iniziato ad usare l'home staging per alcuni appartamenti, con ottimi risultati: per esempio per alcuni appartamenti di Verona che, con un allestimento un po' più accattivante e un servizio fotografico professionale hanno ricevuto rapidamente un numero molto alto di prenotazioni».

L'home staging consente di valorizzare al meglio un immobile per renderlo più "appetibile" per il mercato, tramite una serie di interventi, dal costo moderato, che vanno da una diversa disposizione dei mobili, all'aggiunta di punti luce e complementi di arredo fino alla realizzazione di un servizio fotografico di qualità.

Durante il seminario del 27 marzo si parlerà di questo e di altri interventi di successo presentati da Staged Homes. «Se pensiamo all'home staging come il make up per la valorizzazione di un appartamento, - prosegue Cella - in alcuni casi, specie se parliamo di interi palazzi, c'è bisogno di un vero e proprio lifting: durante il seminario Halldis porterà alcuni esempi in cui è intervenuta, al fianco di proprietari e costruttori, con progetti di ristrutturazione più radicali per rendere l'immobile idoneo agli affitti brevi».

Altri contributi al tema della conferenza verranno dall'Architetto Marco Vigo che, in collaborazione con Casamania, ha disegnato una linea di arredi pensata proprio per le necessità degli affitti brevi di Halldis, e LovetheSign, l'e-commerce di arredamento cresciuto in maniera astronomica negli ultimi due anni in Italia. Un panel di design e expertise immobiliare che inviterà ad un pomeriggio nel nome della "ri-soluzione", proponendo soluzioni alle problematiche esistenti.

TAGS: Internet | Italia | Marco Vigo | Staged Homes | Vincenzo Cella

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by