Visita in esclusiva un attico a New York con i Google Glass

di Paola Dezza

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 06 maggio 2014 alle ore 10:38.

La tecnologia sta cambiando rapidamente il nostro modo di vivere e accorcia le distanze nel mondo, soprattutto in termini di informazioni. Uno degli strumenti più gettonati per la prossima evoluzione - non sono ancora in commercio - è quello dei Google Glass.

Visitare un appartamento con i Google Glass potrebbe essere in futuro il primo step di una scelta di acquisto. Ed è quello che da oggi possono fare i clienti della società di consulenza immobiliare newyorkese Vivaldi real estate, fondata nel 1992 da Guido Pompilj oltreoceano.
Visto il crescente interesse da parte degli investitori per il mercato newyorkese - nel primo quarter 2014 le vendite sono aumentate del 25%, secondo Vivaldi real estate, con un prezzo mediano cresciuto a livello annuale del 12% per i condomini e con prezzi arrivati a 11mila dollari al mq - si studiano nuovi modi per rendere immediatamente visibili le case offerte sul mercato. Uno di questi è la visita con i Google Glass, un modo per vedere l'appartamento dei propri sogni dal salotto di casa interagendo in diretta con chi in loco indossa gli occhiali di Google. Inoltre i Google Glass permettono di accedere a internet per ottenere informazioni sulla zona e sul palazzo, ma anche registrare video, scattare foto, e condividerle in diretta o in differita con il cliente a casa.

Questa nuova tecnologia e' ancora ad uno stato sperimentazione, e Vivaldi Real Estate è
tra gli explorer di Google, l'unica nel campo di real estate, che testa il prodotto, contribuendo al miglioramento dello stesso.

Francesco Cirillo, avvocato e broker della Vivaldi real estate, ha scelto un esclusivo appartamento in vendita al 60esimo piano del Setai, edificio sviluppato dall'italiano Davide Bizzi, e lo ha visitato per Il Sole 24 Ore con i Google Glass. Siamo all'indirizzo 400 Fifth Avenue, l'appartamento costa 12,5 milioni di dollari per 330 metri quadrati, prezzo appena rivisto al ribasso di un milione di dollari. Al momento la casa è vuota ma presto sarà arredata come nella foto. Ogni "visitatore" potrà così toccare con mano le enormi potenzialità di questo strumento. Potenzialità importanti per il cliente, ma anche per i broker immobiliari come Vivaldi che così può invitare i potenziali clienti a "testare" da lontano le case offerte in vendita.

TAGS: Davide Bizzi | Francesco Cirillo | Guido Pompilj | Internet |

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by