Percassi acquista e recupera il villaggio operaio di Crespi d'Adda, patrimonio dell'Unesco

di Michela Finizio

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 11 ottobre 2013 alle ore 19:12.

A gennaio inizieranno i lavori per la riqualificazione di Crespi d'Adda, monumento di archeologia industriale protetto dall'Unesco, situato nella frazione di Capriate San Gervasio, in provincia di Bergamo. A promuovere il recupero sarà il gruppo Percassi guidato dal patron dell'Atalanta, che ha finalizzato l'acquisizione del complesso immobiliare tramite la holding Odissea.

Antonio Percassi, a capo di un gruppo che va dalla catena di cosmetici Kiko agli outlet, ha rilevato il sito industriale destinato a diventare quartier generale dell'azienda e polo culturale. I restauri dovrebbero partire a gennaio 2014, in modo tale da rendere operativi gli uffici e gli spazi espositivi prima di Expo 2015. Si tratta, precisa una nota della società, di un esempio unico di archeologia industriale, inserito dal 1995 nella lista del Patrimonio Mondiale Protetto dall'Unesco: rappresenta una testimonianza di «Villaggio Operaio Industriale» tra quelle meglio conservate al mondo: oltre alle vecchie fabbriche tessili, dismesse da oltre dieci anni, il villaggio è composto anche di alcune abitazioni (tutt'ora utilizzate) e l'intero quartiere, dunque, subirà un restyling (e dunque un apprezzamento) in seguito all'operazione immobiliare. L'operazione di acquisizione, infatti, è stata autorizzata dalla Soprintendenza ai Beni architettonici e culturali.

Il complesso immobiliare, che occupa una superficie di circa 90mila metri quadri su un'area complessiva di circa 135mila (di cui 36mila mq di parte boschiva), risale al 1878 e fu dapprima opificio della famiglia Crespi per poi diventare sede di attività manifatturiere, sempre in ambito tessile, con il passaggio dell'attività alla Sti e alla famiglia Legler. Lo stabilimento ha ospitato per 125 anni attività produttive fino al 2003.

Il complesso immobiliare diventerà la sede principale del gruppo, che conta oltre 5mila dipendenti in tutto il mondo (da Londra a Parigi, fino a Lisbona e agli Stati Uniti). Lì verranno trasferiti gli uffici che oggi si trovano già nell'area di Bergamo: Antonio Percassi, grazie a questa operazione, riunirà nella suggestiva location le sedi delle diverse attività, ora a Bergamo e Milano. Una volta finiti i lavori di restauro, prima di Expo 2015, avverà il trasloco degli uffici.

Il nuovo headquarter Percassi, però, avrà una destinazione polifunzionale: oltre a diventare infatti il nuovo quartier generale (con uffici e centri di ricerca), Crespi D'Adda sarà trasformato anche in un polo culturale, con eventuale attività di ristorazione, organizzazione di eventi oppure altre attività rivolte al pubblico. A programmare il destino del nuovo centro culturale sarà la neo costituita «The Antonio Percassi Family Foundation», una fondazione il cui obiettivo sarà proprio quello di pronuovere cultura e iniziative. «Sono entusiasta di aver portato a termine questa operazione. Il villaggio di Crespi d'Adda è uno splendido esempio di cultura illuminata del lavoro. È un onore per me poter trasferire qui la sede del gruppo, cercando al contempo di rilanciare questo sito, che merita un nuovo sviluppo, anche attraverso la promozione di attività culturali», ha dichiarato il presidente Antonio Percassi.

Si ricorda che il gruppo opera principalmente in tre aree di business: la gestione di brand, sia propri (Kiko Make Up Milano, Madina e Womo nella cosmetica e Atalanta in ambito sportivo) che in partnership con primari operatori (Billionaire Italian Couture nella moda), il retail development, con lo sviluppo e gestione di reti commerciali di noti marchi (Gucci, Polo Ralph Lauren, Nike, Ferrari, Tommy Hilfiger, Levi's), e nel settore immobiliare (i progetti di Westfield Milano, San Pellegrino Outlet Village, l'ampiamento di OrioCenter, il Torino Outlet Village, il Canyon Forest Village, gli Outlet Village di Franciacorta e di Valdichiana, il Sicilia Outlet Village, l'Antegnate Shopping Center), per la promozione, sviluppo e valorizzazione di grandi progetti immobiliari commerciali e direzionali.

TAGS: Atalanta | Capriate San Gervasio | Ferrari | Fiere | Forest Village | Gucci | Legler | Milano | Odissea | Organizzazione delle nazioni unite per l'educazione, la scienza e la cultura | Ralph Lauren | Sicilia Outlet Village | Stati Uniti d'America | The Antonio Percassi Family Foundation | Tommy Hilfiger | Torino Outlet |

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by