A Londra in vendita il «Cetriolo»: grattacielo della City in vendita per 820 milioni di euro

di Michela Finizio

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 29 luglio 2014 alle ore 18:45.

(Afp)

(Afp)

Il cosiddetto Gherkin (in italiano "cetriolo") della City, il grattacielo dalla forma inusuale diventato icona nella skyline di Londra, è in vendita per un prezzo che si aggira attorno agli 820 milioni di euro. Lo ha annunciato oggi l'agenzia immobiliare Savills, secondo cui il celebre edificio attirerà gli investitori di mezzo mondo, soprattutto da Usa e Cina.

Era finito in amministrazione controllata ad aprile, dopo che i proprietari non erano più in grado di sostenere i prestiti vincolati al forte apprezzamento del franco svizzero sulla sterlina inglese. La banca d'investimento Evans Randall e il gruppo immobiliare tedesco Ivg avevano infatti deciso di affidarlo all'amministratore fiduciario Deloitte.

Il Gherkin svetta per 180 metri, è stato completato nel 2003 su progetto dell'archistar Norman Foster, e il suo nome ufficiale corrisponde all'indirizzo 30 St Mary Axe. Il Cetriolo ha fatto da sfondo a una serie di film, fra cui Harry Potter e il principe mezzosangue e Match Point di Woody Allen.

È uno dei simboli più riconoscibili di Londra e molto probabilmente verrà acquistato da un acquirente internazionale, tra i tanti interessati alle garanzie (in termini di rendimenti) offerte dal real estate della City. Offre 40 piani e le società incaricate della vendita Savills e Deloitte Real Estate sperano di chiudere l'operazione tra i 600 e 650 milioni di sterline. Si tratta di circa 47mila metri quadrati di costruzione, attualmente utilizzati da una ventina di inquilini, tra cui l'assicuratore Swiss Re, che originariamente possedeva l'edificio. L'edificio viene utilizzato anche come sede di matrimoni.

TAGS: Deloitte | Gherkin | Ivg | Londra | Mary Axe | Norman Foster | Prezzi e tariffe | Randall Evans | Savills | Swiss Re | Woody Allen

Trova Casa
annunci immobiliari
powered by